FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Una realtà Sociale e Moderna Stampa

Il Nuovo PSI è una forza politica e sociale moderna, che opera nel solco della tradizione dei valori e dei principi del socialismo liberale e riformista, al passo con i cambiamenti che una società dinamica e in continuo divenire porta con sè.

Il primo partito politico italiano che utilizza le tecnologie informatiche per meglio trasferire il patrimonio della tradizione e dei propri valori, indissolubili nel tempo. Un'organizzazione snella ed efficiente, di persone e di idee, scevra da sovrastrutture fisiche, è la forma per la costituzione del Network nazionale del nuovo PSI: comunicazione e presenza tra, e con, la gente.

Considerazioni che nascono da una serie di elementi emersi attraverso un'attenta analisi di quanto evidenziato in un primo studio relativo alla costituzione di una struttura organizzativa fondata sulla fisicità delle sedi, sono:

  • In primo luogo, i costi - altissimi - legati alla disponibilità, al mantenimento e alla gestione di una struttura.

  • Pur considerando l'ipotesi di una disponibilità gratuita di sedi, le spese vive legate alla gestione delle stesse costituirebbero comunque un impegno oneroso (non ultime quelle legate al personale da impiegare nelle strutture) e, in ogni caso, la loro disponibilità sarebbe circoscritta a pochi casi che, lungi dal portare un reale beneficio, graverebbero inutilmente sulle risorse del gruppo.

  • Ne sussegue, tra l'altro, l'impossibilità del mantenimento di uno standard uniforme tra le eventuali e diverse sedi e dunque il rischio che la maggiore o minore percezione di qualità si traduca in una diversa percezione dell'idea stessa alla base del Movimento. Al di là di quanto nei punti precedenti, infatti, è questo uno dei rischi maggiori quando si va incontro alla "strutturazione fisica" di un movimento. Infatti, come pure evidenziato in recenti studi commissionati in occasione delle ultime tornate elettorali, v'è nella società la tendenza ad associare eccessivamente l'idea del movimento con "l'apparire" dello stesso, con conseguenze che vanno al di là del dato reale perchè, nell'immaginario comune, finiscono col rinchiudere il pensiero politico in un luogo fisico.

Alla luce di quanto evidenziato, anche con riferimento ai nuovi orientamenti di una società dinamica ed in continuo divenire, appare consigliabile e certamente moderno adottare, quindi, una forma più duttile ed efficiente di penetrazione territoriale che sfrutti le moderne tecnologie per essere ancora più vicino alla gente e in reale contatto con la sua quotidianità: la Segreteria Telematica Comunale dei Sostenitori del Nuovo PSI e il Network nazionale del Nuovo PSI, in seno alla propria organizzazione, pone in essere ogni attività utile allo scopo comune, sempre ed unicamente per via telematica.

La Segreteria Telematica Comunale dei Sostenitori del Nuovo PSI è un ambiente online, espressione di un gruppo di persone, dove ogni cittadino può essere protagonista e parte attiva della vita politica e sociale del Paese.

Snellezza di struttura vuol dire anche snellezza di istituzione che avviene attraverso la sottoscrizione di un documento essenziale ma chiaro, che definisce gli elementi fondamentali e qualificanti della costituente Segreteria Telematica Comunale. Pur tuttavia, bisogna fare attenzione a che la forma "leggera", della Segreteria Telematica Comunale, non si traduca in un'associazione scevra da ogni controllo del gruppo dirigente del partito, rischio che si corre quando i vincoli tendono ad essere - come in questo caso - meno stringenti.

Di qui la necessità che anche le Segreterie Telematiche Comunali siano organizzate secondo un protocollo cui sono obbligati a conformarsi, una linea di condotta comune, un programma, un canovaccio operativo che possa comunque valorizzarne l'operato, dare maggiore impulso alle attività e, in ultima analisi, renderli responsabili di fronte ad eventuali comportamenti contrari o lesivi dell'interesse del Movimento; un coordinamento realizzato ad un livello nazionale, per indirizzare le diverse attività cui saranno promotrici verso obiettivi concordati e condivisi.

La Segreteria Telematica Comunale svolge le proprie attività nell'ambito di un contesto territoriale ben determinato: il comune e l'online. E' il proprio territorio infatti, inteso come luogo fisico di residenza elettiva di persone e gruppi, l'ambiente nel quale svolge le proprie attività e questo non è certo per condizione imposta da un ordine gerarchico precostituito, bensì perchè naturale emanazione dello stesso territorio di cui le persone della Segreteria Telematica Comunale sono la diretta e reale rappresentanza. Istanze sociali ed economiche, necessità e bisogni, vissuti storici e trascorsi politici sono l'humus nel quale si svolge l'attività della Segreteria Telematica Comunale. A tal fine, per una maggiore permeabilità del territorio, ogni Segreteria Telematica Comunale potrà essere organizzata in gruppi di lavoro costituiti da persone che, sotto la direzione del comitato stesso ma nella massima libertà organizzativa, a strettissimo contatto con la gente, promuovono ogni iniziativa utile e necessaria volta a perseguire lo scopo prefissato.


Traendo spunto, forza e vigore dalle tradizioni del Movimento all'origine della Segreteria Telematica Comunale stessa, i gruppi di lavoro sono proiettati verso la base sociale, attraverso un programma articolato di progetti ed azioni di rilevante valore collettivo, culturale e professionale.


In tutte le loro attività, familiarità del messaggio, padronanza degli argomenti, capacità di comunicazione e accurata abilità di linguaggio, sono strumenti primigeni di trasmissione del pensiero.